Login / Registrazione



Registrati per ricevere la newsletter

SP Facebook

Home Rubriche Rimettersi in forma dopo l'estate
Rimettersi in forma dopo l'estate PDF Stampa E-mail
AddThis Social Bookmark Button

Gentilissima dottoressa, come faccio a rimettersi in forma dopo le feste ?

Una ricerca americana ha stabilito che durante le “abbuffate” delle vacanze natalizie, si aumenta dai due ai cinque chili. Il problema che tutti si pongono da questa settimana è: come fare per smaltire cenoni, dolci, pesce fritto e panettoni?

Il problema è che pochi giorni a casa con la dispensa piena di dolci e cibi avanzati dalle cene del periodo natalizio possono bastare a mettere facilmente su parecchi chili, senza nemmeno accorgersene. Tanti oggi sono i buoni propositi, ma sappiamo veramente come fare?

“La prima risposta al Natale ed alle abbuffate è il digiuno”, ci spiega la dott.ssa Subacchi Annalisa, Nutrizionista cremonese. “Ho esagerato con dolci, primi piatti e secondo perciò scatta proprio il senso di colpa e il digiuno.”

Tuttavia il sacrificio è inutile, in quanto l’organismo è abituato ad immaganizzare tante calorie (solo una fetta di panettone farcito ha più di 1000 kcal), privandoci improvvisamente del “cibo” il metabolismo il blocca, non brucia e rischiamo di perdere tempo e non peso!

“Altra cattiva abitudine è quella di esagerare con l’attività fisica”, ci spiega la dottoressa Subacchi, “sostenendo allenamenti eccessivi, a cui spesso non siamo abituati”.

Esisterà una soluzione o siamo destinati a continuare ad aumentare di peso? “Il mio consiglio è quello di cercare di eliminare tutti gli avanzi, le torte, i dolci, le caramelle, i cioccolatini che avete accumulato in giro per la casa in quei giorni” consiglia sempre la dottoressa. “Stabiliamo un regime alimentare corretto, consumando carboidrati come pane e pasta a mezzogiorno e proteine della carne e del pesce alla sera. Eliminiamo latticini, formaggi ed insaccati, di cui abbiamo abusato a Natale, privilegiando pesce fresco, carne bianca e tanta verdura di stagione.

Ecco alcune semplici regole da seguire:

  • Impariamo a dire di no: dopo le feste per "smaltire" gli avanzi della befana, per esempio panettoni in ufficio tra colleghi, oppure in casa quando arriva quell'improvvisa voglia di "qualcosa di buono", bisogna resistere alla tentazione.
  • Cerchiamo di consumare piatti più piccoli: Il trucco consigliato dai nutrizionisti? Usate piatti più piccoli del solito: un inganno per l'occhio, ma efficace.
  • Evitare le uscite serali in ristoranti e pizzerie: preferite il cinema, il teatro una semplice passeggiata in una città d'arte, una serata da ballo, evitate di sedervi a tavola con gli amici.
  • Riempite la dispensa con una spesa che tenga conto del nuovo regime alimentare che avete deciso di seguire, e non fate entrare in casa niente che non sia in linea con la vostra nuova 'filosofia alimentare'.
  • Quando fate la lista della spesa - sembrerà esagerato ma non lo è - fatela a stomaco pieno.
  • Valutate di iscrivervi in palestra in modo serio. Non fate affidamento sulla possibilità di andare a correre per strada o di fare lunghe camminate perché tanto non le farete, visto il clima pessimo che sappiamo tutti ci accompagnerà da adesso fino alle porte dell'estate. Quindi, se volete fare del movimento dimagrante c'è solo un posto: la palestra.
  • Ultimo consiglio, il più importante seguite i consiglio di uno specialista del settore, un Nutrizionista che vi saprà seguire e consigliare nel modo più sicuro, evitando i fai da te e i consigli da “rivista”.

Un consiglio della dottoressa Subacchi?

Siate felici e cercate di trovare il vostro stile di vita, in modo che l’alimentazione diventi un piacere non un obbligo.

 

 

 

Contenuti più letti

Notizie recenti


Copyright © Nutrizionista Biologo - Dott.ssa Subacchi Annalisa
Created by: MASTER WEB AGENCY - realizzazione siti internet